Cartiere

Durante il trattamento della pasta si fa uso di additivi quali l'acido solforico, acido cloridrico e in taluni casi di cloro. Nella centrale termica si fa uso di combustibile, spesso metano e nel trattamento delle acque reflue c'è una grande quantità di Idrogeno solforato.

Gas presenti

Acido Solforico (H2SO4): Nella preparazione della materia prima, è usato come additivo per le paste, che a seguito di lavorazione apposita è la base per il foglio di carta.
Acido Cloridrico (HCl): Usato come additivo per le paste, prodotto base per ottenere la carta a seguito del processo di lavorazione.
Cloro (Cl): E' utilizzato quale sbiancante della materia prima (pasta).
Metano (CH4): E' il combustibile più usato in genere, alimenta i bruciatori nella centrale termica di produzione vapore.
Idrogeno Solforato (H2S): E' un sottoprodotto presente in grande quantità nel processo di depurazione acque reflue.

cartiere2

Rischio atteso

H2SO4: Solubile in acqua e in etanolo con reazione esotermica anche violenta, in forma concentrata può causare gravi ustioni per contatto con la pelle. I vapori sono tossici.
HCl: è un acido minerale forte, gas a temperatura ambiente, incolore, dall'odore e dall'azione irritante. I vapori sono tossici.
Cl: Il cloro irrita il sistema respiratorio, soprattutto in bambini e anziani. Allo stato gassoso irrita le mucose e allo stato liquido provoca ustioni cutanee. L'odore di cloro viene avvertito a concentrazioni di 3.5 ppm.
CH4: Gas incolore ma con un pungente forte odore sulfureo originario dall'additivazione in origine. E' fortemente infiammabile e se disperso in quantità anche piccole rispetto al volume potrebbe dare luogo ad esplosioni.
H2S: Gas incolore, è contraddistinto dal caratteristico odore di uova marce. Un'esposizione a bassi livelli produce irritazione agli occhi ed alla gola, tosse, accelerazione del respiro e formazione di fluido nelle vie respiratorie. Ad alte concentrazioni uccide il nervo olfattivo rendendo impossibile la percezione del suo sgradevole odore e può causare incoscienza nell'arco di pochi minuti.

 PRODOTTI DA USARE  
Rilevazione H2SO4

TS220EX

Rilevazione HCI

TS220EX

 Rilevazione CH4

SE137KM
SE138KM
SE138PM
TS292KM
TS293KM
TS292PM
TS293PM

Rilevazione H2S

TS220EH
Rilevazione CI

TS220EX

 

 

CPF Industriale
CPF Industriale
P.IVA 03131150173
via E.Fermi, 98 - 25064 Gussago (BS), Italy
Tel. 030.310461 - Fax 030.310465
info@cpfindustriale.it
CPF Industriale

CPF Industriale srl
P.IVA 03131150173
via E.Fermi, 98 - 25064 Gussago (BS), Italy
Tel. 030.310461 - Fax 030.310465
info@cpfindustriale.it

Tecnocontrol srl

Tecnocontrol srl
P.IVA 03543100170
via Miglioli, 47 - 20090 Segrate (MI), Italy
Tel. 02.26922890 - Fax 02.2133734
info@tecnocontrol.it

Geca srl

Geca srl
P.IVA 03124320171
via E.Fermi, 98 - 25064 Gussago (BS), Italy
Tel. 030.3730218 - Fax 030.3730228
info@gecasrl.it

Geca srl



via E.Fermi, 98 - 25064 Gussago (BS), Italy
Tel. 030.3730218 - Fax 030.3730228
info@fagonline.com

Tecnocontrol srl
Tecnocontrol
P.IVA 03543100170
via Miglioli, 47 - 20090 Segrate (MI), Italy
Tel. 02.26922890 - Fax 02.2133734
info@tecnocontrol.it
Geca srl
Geca
P.IVA 03124320171
via E.Fermi, 98 - 25064 Gussago (BS), Italy
Tel. 030.3730218 - Fax 030.3730228
info@gecasrl.it
FAG


via E.Fermi, 98 - 25064 Gussago (BS), Italy
Tel. 030.3730218 - Fax 030.3730228
info@fagonline.com