Farmaceutica

Nell'ambito della produzione di farmaci, sono diversi gli ambienti dove sono manipolate sostanze pericolose a vario titolo:

  1. All'interno di un laboratorio chimico vengono utilizzati e conservati solventi organici a rischio d'esplosione: l'impiego di queste sostanze rende l'ambiente a rischio d'esplosioni od incendi.
  2. Durante la fase di preparazione delle soluzioni può essere utilizzato alcol etilico in quantità ingenti. Tale sostanza è etichettata come facilmente infiammabile. L'impiego di questo rende l'ambiente a rischio di esplosione o incendio.
  3. Produzione di Unguenti, paste, creme e geli: nella preparazione della massai solventi più impiegati per la preparazione delle forme farmaceutiche liquide sono l'acqua e l'alcol etilico. Durante questa fase vengono manipolati solventi chimici utilizzati per la formazione della massa.
  4. La centrale termica di solito è di grandi dimensioni, il grande utilizzo di metano è fonte di rischio di esplosione.
  5. In genere ed in altri reparti di lavorazione si può essere a contatto di sostanze tossiche di vario genere, dipendentemente dalle produzioni specifiche. 

Gas presenti

Alcol Etilico (CH3CH2OH): A temperatura ambiente si presenta come un liquido incolore dall'odore caratteristico. È tendenzialmente volatile ed estremamente infiammabile.
Metano (CH4): il metano è un idrocarburo semplice e si trova in natura sotto forma di gas. Il metano è il principale componente del gas naturale, ed è un eccellente combustibile.
Gas tossici in genere: Dipendentemente dal tipo di produzione dell'impianto preso in esame.

Rischio atteso

CH3CH2OH: Nelle normali fasi di produzione, uno sversamento può provocare una concentrazione dei vapori tale da rendere l’ambiente a forte rischio di esplosione.
CH4: Durante tutto il periodo d’esistenza dell’impianto sia funzionante o in riposo, si possano creare delle fughe di gas.
Gas tossici in genere: Possono generare svariati malesseri fino anche alla morte anche per esposizioni limitate e per concentrazioni di pochi ppm.

 PRODOTTI DA USARE  
Rilevazione CH3CH2OH

SE138PX - TS292PX - TS293PX

Rilevazione CH4

SE137KM - SE138KM - SE138PM
TS292KM - TS293KM - TS292PM - TS293PM

Gas tossici in genere

 TS220EX

CPF Industriale
CPF Industriale
P.IVA 03131150173
via E.Fermi, 98 - 25064 Gussago (BS), Italy
Tel. 030.310461
Fax. 030.310465
info@cpfindustriale.it
CPF Industriale

CPF Industriale srl
P.IVA 03131150173
via E.Fermi, 98 - 25064 Gussago (BS), Italy
Tel. 030310461 - Fax 030310465
info@cpfindustriale.it

Tecnocontrol srl

Tecnocontrol srl
P.IVA 03543100170
via Miglioli, 47 - 20090 Segrate (MI), Italy
Tel. 0226922890 - Fax 022133734
info@tecnocontrol.it

Geca srl

Geca srl
P.IVA 03124320171
via E.Fermi, 98 - 25064 Gussago (BS), Italy
Tel. 0303730218 - Fax 0303730228
info@gecasrl.it

Geca srl



via E.Fermi, 98 - 25064 Gussago (BS), Italy
Tel. 0303730218 - Fax 0303730228
info@fagonline.com

Tecnocontrol srl
Tecnocontrol
P.IVA 03543100170
via Miglioli, 47 - 20090 Segrate (MI), Italy
Tel. 02.26922890
Fax. 02.2133734
info@tecnocontrol.it
Geca srl
Geca
P.IVA 03124320171
via E.Fermi, 98 - 25064 Gussago (BS), Italy
Tel. 030.3730218
Fax. 030.3730228
info@gecasrl.it
FAG


via E.Fermi, 98 - 25064 Gussago (BS), Italy
Tel. 030.3730218
Fax. 030.3730228
info@fagonline.com